casa marzia roma

Sono trascorsi ormai più di tre mesi da quando abbiamo inaugurato la nuova sede di CasArché a Roma, immersa nella suggestiva “Città Giardino” del quartiere di Montesacro.

Quel 4 settembre è stato un giorno davvero speciale non solo perché abbiamo celebrato la nuova casa di Arché nella capitale, ma anche perché abbiamo visto nascere Casa Marzia: la nuova comunità di accoglienza per mamme e bambini in particolari condizioni di disagio e fragilità.

E probabilmente ora vi starete chiedendo:

“Ma come stanno andando le cose a Roma? Casa Marzia ha già aperto?”.

In questi mesi, i nostri servizi di assistenza ospedaliera e domiciliare hanno continuato il loro operato aiutando le famiglie che ne avevano bisogno e Casa Marzia è aperta, anche se non propriamente attiva.
Da una parte, infatti, non abbiamo ancora iniziato a ospitare mamme e bambini, dall’altra siamo orgogliosi di ringraziare lo splendido lavoro dei nostri operatori e volontari che in questi mesi si sono presi cura di questo spazio che in futuro (speriamo il più presto possibile) li accoglierà.

casa marzia roma

                                                                               Il prima e il dopo dell’ingresso di CasArché a Roma

“L’unica cosa che ci appartiene è il tempo”, diceva giustamente Seneca, ed è per questo che non ci siamo mai fermati, ci siamo rimboccati le maniche cercando in questo limbo di tempo una speranza quotidiana che ci ricordasse per chi stiamo facendo tutto questo.

Sono ormai 30 anni che Arché accompagna bambini e famiglie verso la propria autonomia sociale, abitativa e lavorativa e a Casa Marzia, in questo tempo sospeso in cui non possiamo far altro che aspettare i tempi della burocrazia italiana, non ci guardiamo indietro per festeggiare quel che si è fatto, ma celebriamo giornalmente un impegno rinnovato.

casa marzia roma

                                                                                Il prima e il dopo del giardino di CasArché a Roma

Stiamo seminando, insomma, un po’come si fa in campagna. Semi di accoglienza, affetto, fiducia e rispetto che presto germoglieranno e vedranno la loro luce quando accoglieremo le prime mamme e i primi bambini.

Il mercatino di Natale, il banco dei desideri nelle librerie e la raccolta dei farmaci per i bambini sono solo alcune delle cose che abbiamo fatto in questi mesi, in preparazione dei primi inserimenti a Casa Marzia.

Il tempo dunque passa inesorabilmente, il giardino cambia la sua faccia, la natura fa il suo corso, però noi di Arché siamo qui, pronti a prendere per mano chi è in difficoltà per stargli accanto.

Sempre e comunque.

casa marzia roma

Foto di copertina | Aron Visual