Le Case di Momo

Le Case di Momo

Gestiamo undici appartamenti per bambini e famiglie vulnerabili, con la finalità di accompagnarle verso l’autonomia e l’inserimento sociale.

Dopo aver passato un periodo in comunità o in seguito a sfratti, molte famiglie si trovano nella necessità di avere un alloggio più o meno temporaneo – in attesa di quello definitivo – per poter iniziare a riprogettare la propria vita, ritornando a gestirla in autonomia.

Le Case di Momo è un progetto in convenzione con la Cabina di Regia della Residenzialità del Comune di Milano. Si tratta di mini-appartamenti in residenzialità sociale temporanea (RST) all’interno dei quali sono accolte famiglie in situazione di fragilità, emergenza abitativa ed economica, che hanno iniziato un percorso verso l’autonomia ma che necessitano ancora della permanenza in strutture protette. Il percorso degli ospiti, tramite le diverse figure professionali coinvolte (psicologo ed educatore) e in stretto affiancamento ai servizi sociali, ha come obiettivo:

  • la costruzione di percorsi di autonomia tramite il sostegno nella gestione della quotidianità
  • la conoscenza e l’accompagnamento ai servizi specifici per i diversi bisogni
  • l’accompagnamento alla formazione e al lavoro
  • il sostegno alle capacità genitoriali
  • il sostegno in percorsi di autonomia abitativa (in edilizia pubblica o privata).

Data inizio: 2002

Destinatari: famiglie vulnerabili (con bambini)

Luogo: Milano

DONA ORA
Sostieni questo progetto
Diventa volontario

Gestiamo undici appartamenti per bambini e famiglie vulnerabili, con la finalità di accompagnarle verso l’autonomia e l’inserimento sociale.

Dopo aver passato un periodo in comunità o in seguito a sfratti, molte famiglie si trovano nella necessità di avere un alloggio più o meno temporaneo – in attesa di quello definitivo – per poter iniziare a riprogettare la propria vita, ritornando a gestirla in autonomia.

Le Case di Momo è un progetto in convenzione con la Cabina di Regia della Residenzialità del Comune di Milano. Si tratta di mini-appartamenti in residenzialità sociale temporanea (RST) all’interno dei quali sono accolte famiglie in situazione di fragilità, emergenza abitativa ed economica, che hanno iniziato un percorso verso l’autonomia ma che necessitano ancora della permanenza in strutture protette. Il percorso degli ospiti, tramite le diverse figure professionali coinvolte (psicologo ed educatore) e in stretto affiancamento ai servizi sociali, ha come obiettivo:

  • la costruzione di percorsi di autonomia tramite il sostegno nella gestione della quotidianità
  • la conoscenza e l’accompagnamento ai servizi specifici per i diversi bisogni
  • l’accompagnamento alla formazione e al lavoro
  • il sostegno alle capacità genitoriali
  • il sostegno in percorsi di autonomia abitativa (in edilizia pubblica o privata).

Data inizio: 2002

Destinatari: famiglie vulnerabili (con bambini)

Luogo: Milano

DONA ORA
Sostieni questo progetto
Diventa volontario