Centro di Ascolto per famiglie migranti

Le attività specifiche di Arché a sostegno delle persone migranti sono attive dal 2002. Si tratta di interventi finalizzati al sostegno di persone, in particolare di famiglie provenienti da paesi terzi, con presenza di figli minori di età, in relazione al disagio socio-sanitario, della fragilità sociale, alla tutela dei diritti e alla piena inclusione Sociale.

Centro di Ascolto per famiglie migranti

Le attività specifiche di Arché a sostegno delle persone migranti sono attive dal 2002. Si tratta di interventi finalizzati al sostegno di persone, in particolare di famiglie provenienti da paesi terzi, con presenza di figli minori di età, in relazione al disagio socio-sanitario, della fragilità sociale, alla tutela dei diritti e alla piena inclusione Sociale.

È attivo un servizio nella città di Roma: Centro di ascolto e prossimità di II livello, con consulenza legale, mediazione culturale, counselling psicologico e sociale, con la finalità di accogliere persone immigrate inviate dai servizi pubblici, dal terzo settore e dai privati presenti sul territorio, con la possibilità di una presa in carico per il sostegno continuativo di singoli e nuclei in stato di disagio operando in base all’elaborazione di progetti individuali

Nei progetti di tutte le aree, Arché ha incontrato e accoglie continuamente i bambini migranti e le loro famiglie e conduce da anni una riflessione sul fenomeno migratorio e sulle problematiche ad esso connesse, attivando progetti ed interventi per la prevenzione, la tutela dei diritti ed il sostegno all’inclusione.

Arché è iscritta al Registro delle associazioni e degli enti che svolgono attività in favore degli immigrati presso Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Sostieni questo progetto
Diventa volontario

È attivo un servizio nella città di Roma: Centro di ascolto e prossimità di II livello, con consulenza legale, mediazione culturale, counselling psicologico e sociale, con la finalità di accogliere persone immigrate inviate dai servizi pubblici, dal terzo settore e dai privati presenti sul territorio, con la possibilità di una presa in carico per il sostegno continuativo di singoli e nuclei in stato di disagio operando in base all’elaborazione di progetti individuali

Nei progetti di tutte le aree, Arché ha incontrato e accoglie continuamente i bambini migranti e le loro famiglie e conduce da anni una riflessione sul fenomeno migratorio e sulle problematiche ad esso connesse, attivando progetti ed interventi per la prevenzione, la tutela dei diritti ed il sostegno all’inclusione.

Arché è iscritta al Registro delle associazioni e degli enti che svolgono attività in favore degli immigrati presso Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Sostieni questo progetto
Diventa volontario