Leggi il comunicato ANFASS (Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale) che crediamo meriti attenzione da parte di tutti.