A fine settembre apre i battenti a Chikuni la scuola di informatica, creata per agevolare l’ingresso nel mondo del lavoro ai tanti giovani del territorio senza alcuna prospettiva occupazionale. Il 20 settembre partirà per la missione zambiana un giovane ingegnere volontario, che organizzerà il primo corso di informatica di base trimestrale.

In realtà, su richiesta dei gesuiti, saranno da subito organizzati due corsi, uno al mattino per giovani (per lo più orfani) che grazie ad Arché hanno terminato la scuola secondaria, e un altro serale, per adulti. A tale proposito cerchiamo computer portatili da inviare a Chikuni, anche senza sistema operativo, ma con la batteria ancora in ottimo stato.