servizio civile universale 2021

Volontari in servizio civile e operatori all’interno di CasArché

È uscito il bando del Servizio Civile 2022, candidati subito!

Le info sottostanti fanno invece riferimento al bando 2021, chiuso.

Sono stati resi pubblici i bandi per la selezione dei volontari per i progetti di Servizio Civile Universale. Fondazione Arché è uno degli enti accreditati e accoglierà fino a quattro volontarie (o volontari), tre a Milano e una a Roma. Ci si può candidare entro le ore 14:00 di mercoledì 17 febbraio 2021 sulla piattaforma DOL.

Il Servizio Civile Universale è un’opportunità per quattro ragazze e ragazzi di età compresa fra i 18 e 28 anni. È previsto un rimborso spese di 439,50 €, per 25 ore settimanali, per 12 mesi.

Il programma Donne, madri, cittadine (costituito dal progetto Forte come una donna e dal progetto Forte come una madre) è finalizzato a promuovere e sostenere la qualità della vita nelle donne e madri che vivono in condizioni di vulnerabilità, sia perché sono vittime di violenza, sia perché costituiscono un nucleo monogenitoriale in difficoltà, attraverso azioni sinergiche e complementari che produrranno significativi e rilevabili cambiamenti in termini di sviluppo personale, autonomia, presa di decisione, responsabilità, senso di coesione e presenza, non ultimo self-efficacy, ovvero la capacità di influenzare attivamente i contesti. I ragazzi e le ragazze avranno modo di sperimentarsi in un lavoro di équipe, collaborando con professionisti del settore.

Le candidature ai progetti di Servizio Civile Universale possono essere presentate esclusivamente nella modalità online sulla piattaforma DOL, ed è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede, da scegliere tra i progetti che sintetizziamo sotto e riportiamo interamente negli allegati in fondo alla pagina.

Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare Chiara Clemente allo 02 603603 o al 348 2323088 o scriverle un’e-mail a clemente@arche.it.

Due volontarie o volontari avranno la possibilità di vivere l’esperienza del Servizio Civile all’interno delle nostre Comunità educative milanesi a fianco di mamme con bambini, mentre le altre due volontarie o volontari affiancheranno le operatrici e gli operatori di Milano e di Roma nei servizi attivi sul territorio con giovani e famiglie fragili.

Progetto Forte come una Donna

Un posto in Casa Adriana, a Milano.

Clicca qui per leggere il calendario dei colloqui

Il progetto mira a creare dei contesti di accoglienza per donne vittime di violenza, progetti di sviluppo personale ed interventi capaci di promuovere risorse personali in grado di generare un processo di ricostruzione della propria vita e di integrazione sociale. In particolare, si intende sperimentare e realizzare percorsi di accompagnamento e sostegno alle donne vittime di violenza e/o in condizione di disagio, verso la messa a terra di un progetto di sviluppo personale, che le metta al centro dei processi di scelta, decisione, responsabilità, relazione attraverso consapevolezza e ascolto delle proprie emozioni e desideri, generando capacità trasformative e nuovi spazi di cura, superando l’ottica assistenziale che appare uno dei punti deboli dei servizi in questione. Gli elementi essenziali del progetto sono leggibili qua.

Di seguito le graduatorie provvisorie per la selezione.

Fatte salve le verifiche di competenza del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio Civile Universale.

Titolo progetto Forte come una donna

Sede 148552

Indirizzo via Lessona 70

Città Milano

N. Cognome Nome Data nascita Cod. sede Punteggio Esito Selezione Note
1 Caprari Marta 20/08/1994 148552 0 Non idonea  
2 Alberico Clarissa 09/09/1992 148552 0 Non presentato  

 

Progetto Forte come una Madre

Tre posti: due a Milano, a Casa Carla e in Area Cittadinanza, e uno a Roma, in affiancamento agli operatori.

Clicca qui per leggere il calendario dei colloqui

Il progetto ha come obiettivo lo sviluppo di azioni per un coinvolgimento delle madri nei centri di accoglienza per minori, dovuto ad una mancanza di efficacia nel ruolo genitoriale. Il progetto mira a  sviluppare processi di sostegno genitoriale per madri in condizioni di vulnerabilità per comprendere le necessità dei figli, riconoscere propri meccanismi disfunzionali, mettere in atto strategie e comportamenti più efficaci rispetto alla cura e all’educazione dei figli, sviluppare una consapevolezza nelle comunità rispetto alla rilevanza della funzione genitoriale in casi di disagio minorile, sviluppare reti relazionali di sostegno tra genitori, famiglie e comunità, realizzare, perfezionare e validare un modello di intervento trasferibile in altri contesti, diffondere il modello e promuoverne l’integrazione nelle politiche educative e sociali. Gli elementi essenziali del progetto sono leggibili qua.

I programmi e i progetti di Servizio Civile Universale promossi dal CNCA sono visionabili a questa pagina.

Di seguito le graduatore provvisorie per la selezione a Milano.

Fatte salve le verifiche di competenza del Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio Civile Universale.

Titolo progetto Forte come una madre

Sede 148553 – 148552

Indirizzo via Lessona 70 e piazza Fratelli Bandiera

Città Milano

N. Cognome Nome Data nascita Cod. sede Punteggio Esito Selezione Note
1 Trevisan Carlotta 29/06/1999 148553 71 Idoneo Selezionato  
2 Faccini Francesca 06/07/1997 148553 70.5 Idoneo non selezionato  
3 Ortu Helena 24/06/1997 148553 70 Idoneo non selezionato  
4 Del Vincio Camilla 09/12/1998 148552 0 Non idoneo  

 

Di seguito le graduatore provvisorie per la selezione a Roma.

Fatte salve le verifiche di competenza del Dipartime