Con il progetto Piperita i ragazzi affrontano il tema della gestione positiva dei conflitti. Obiettivo del progetto è di fornire ai ragazzi alcuni strumenti per accettare e gestire il conflitto (a casa, a scuola, con gli adulti o con i coetanei): riconoscere le differenze come risorse, valorizzare le relazioni sociali positive, sviluppare consapevolezza delle proprie ed altrui emozioni, escogitare strategie per la risoluzione dei conflitti, provando così a ridurne gli effetti negativi. Importante è il riconoscimento del ruolo del mediatore e dei comportamenti che favoriscono la mediazione.
Il progetto si articola in tre incontri con le classi di seconda media, gestiti da due volontari attraverso l’utilizzo di tecniche (giochi di ruolo, visione di film, discussioni aperte) volte a favorire lo scambio e la partecipazione dell’intero gruppo-classe.