Comunicato stampa

Mimmo Lucano all’Arché Live

Il tre volte sindaco di Riace e simbolo internazionale di un’accoglienza dal volto umano sarà l’ospite principale dell’appuntamento di festa, riflessioni e gioia di Fondazione Arché. L’appuntamento per tutti e tutte è sabato 8 ottobre, dalle 9.30, presso CasArché a Milano, in via Lessona 70.

 

Milano, 3 ottobre 2022 – “Cercavi giustizia ma trovasti la legge”: sono le parole della celebre canzone “Il bandito e il campione” di Francesco De Gregori a dare il titolo all’edizione 2022 dell’Arché Live. Si svolgerà sabato 8 ottobre presso CasArché a Milano, in via Lessona 70, e vedrà tra i suoi ospiti Mimmo Lucano. Il tre volte sindaco di Riace, che sta vivendo sulla sua pelle nelle aule dei tribunali l’eterno scontro tra giustizia e legalità, racconterà la straordinaria esperienza di accoglienza di Riace. A confrontarsi con lui ci sarà l’europarlamentare ed ex sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, con la moderazione di Elisabetta Soglio, responsabile del settimanale Buone Notizie del Corriere della Sera.

Apriranno la giornata gli interventi di p. Giuseppe Bettoni, presidente di Fondazione Arché, e di Anna Scavuzzo, vicesindaca di Milano, cui seguirà la proiezione di “Margini di pace”, racconto per immagini dell’impegno di Arché a fianco dei profughi e delle profughe ucraine e a favore della pace. Nel filmato realizzato da Elena Maggioni e Marina Belli, autrici anche del docufilm “Cuori pensanti” ideato nel 2021 per descrivere l’attività di Arché in occasione del suo trentesimo anniversario, verranno mostrate immagini dei viaggi umanitari in Ucraina, delle persone accolte in Italia e interviste inedite a padre Giuseppe Bettoni e a padre Igor Boyko, rettore del seminario di Leopoli.

Dopo il video e gli interventi di Mimmo Lucano e degli altri ospiti, è prevista l’inaugurazione del parco “Alan Kurdi” a fianco della Corte di Quarto con la partecipazione della sindaca di Novate Milanese, Daniela Maldini. Realizzato in collaborazione con Xmas Project e UniCredit Foundation, il parco giochi ospita una serie di attrazioni per i più piccoli di CasArché e del quartiere.

Seguirà quindi il pranzo preparato dagli studenti e dalle studentesse del corso di cucina dell’istituto CAPAC di Quarto Oggiaro, che si occuperanno del servizio catering. A chiudere la giornata saranno le note di Freedom Sounds, la band formata dai detenuti del carcere di Bollate, che si esibirà a partire dalle 14.30.

«L’Arché Live è l’occasione per stare insieme, conoscere i nostri progetti e condividere il retroterra ideale e culturale che li anima», dice p. Giuseppe Bettoni, fondatore e presidente di Arché, convinto che «la partecipazione dell’ex sindaco di Riace, Mimmo Lucano, alla nostra festa annuale sia un modo per ribadire la centralità per Arché di valori come l’accoglienza, la fratellanza e l’uguaglianza tra le persone».

Sarà possibile seguire l’Arché Live sia fisicamente a CasArché, compilando il form online https://bit.ly/archelive2022, sia sui canali social della Fondazione.

Nel pomeriggio ci sarà anche la possibilità di partecipare alla seconda edizione della Marcia della Pace promossa da una serie di realtà attive nel quartiere di Quarto Oggiaro. La partenza è prevista alle ore 15 di fronte all’istituto comprensivo di via Val Lagarina.

 

FONDAZIONE ARCHÉ

Fondata nel 1991 da padre Giuseppe Bettoni, Fondazione Arché Onlus si prende cura di bambini e famiglie vulnerabili nella costruzione dell’autonomia sociale, abitativa e lavorativa offrendo servizi di supporto e cura a Milano, a Roma e a San Benedetto del Tronto. A Milano, attraverso Casa Carla a Porta Venezia e Casa Adriana a Quarto Oggiaro, e a Roma, attraverso Casa Marzia, ospita mamme e bambini con problematiche legate a maltrattamenti, immigrazione, disagio sociale e fragilità personale e offre alloggio temporaneo a nuclei familiari in difficoltà attraverso i suoi appartamenti.

CS Arché_Mimmo Lucano all’Arché Live