Comunicato stampa

Lo shopping solidale di Fondazione Arché torna a Roma

Roma, 2 dicembre 2019 – Nel primo weekend di dicembre ritorna a Roma l’ArchéNatale, il mercatino natalizio dove scegliere regali speciali che sostengono i bambini e le famiglie affiancate da Fondazione Arché.

Sabato 7 e domenica 8 dicembre, presso il Luxe Rose Garden Hotel di Via Boncompagni 19, il mercatino natalizio di Arché arriva a Roma con prodotti artigianali, vini, accessori, bigiotteria, libri, giocattoli, biancheria per la casa, eccellenze enogastronomiche, panettoni e tanto altro a disposizione di quanti vogliano fare un regalo speciale a Natale. Non mancheranno anche gli shopper e i grembiuli colorati e eleganti, realizzati dalla Sartoria Sociale Arché per dar modo a piccoli e grandi di vivere l’emozione di cucinare insieme. 

L’ArchéNatale di Roma è shopping solidale ma anche appuntamenti culturali e momenti conviviali. Sabato 7, dopo l’aperitivo di raccolta fondi per Fondazione Arché, Paolo Franzini leggerà alcuni passi tratti dal libro “Lacrime di sale” di Pietro Bartolo e Lidia Tilotta sugli arrivi di migranti sulle coste di Lampedusa. Domenica 8 invece, giornata conclusiva del mercatino, sarà l’occasione per guardare da vicino all’attività di Fondazione Arché a Roma, alle sfide e ai nuovi progetti che attendono operatori, sostenitori e volontari nel prossimo anno.

“Nella Capitale sono attivi una serie di progetti di sostegno ai bambini e alle famiglie per aiutarli nei momenti di difficoltà a casa o negli ospedali”, spiega Uli Mittermair, responsabile nazionale dei volontari di Arché, “l’obbiettivo, a cui ciascuno può dare il proprio contributo, anche partecipando all’ArchéNatale, è promuovere l’inclusione sociale delle persone con cui Arché entra in contatto nei suoi progetti”.

“Tutto è possibile grazie alla tua generosità. Aiutare Arché e i bambini e le famiglie che sosteniamo è un bel regalo che puoi fare a te e agli altri”, conclude padre Giuseppe Bettoni, presidente di Fondazione Arché.