Abbiamo sperimentato davanti alle Coop che è facile che chi dona qualche quaderno o una scatola di pennarelli poi si fermi a chiacchierare per saperne di più. E magari racconta qualcosa di sè. Ma è raro che un donatore lasci un messaggio scritto.

Khaler ha consegnato un sacchetto pieno di materiale scolastico al nostro banchetto “Una mano per la scuola” in collaborazione con la Coop, e dentro c’era un foglietto rivolto ai bambini destinatari della donazione.

“Ciao ragazzi, oggi faccio 20 anni e voglio condividere con voi questa festa. Spero vi piaccia. Dal vostro caro amico Kalher”.

Vogliamo ringraziare Kalher e tutte le persone come lui che hanno partecipato con entusiamo a questa iniziativa grazie a voi abbiamo raccolto più di 2000 articoli di materiale scolastico, materiale che verrà donato a tutti i bambini che seguiamo con i nostri progetti in Italia e in Africa.

Ringraziamo anche Coop che ogni anno promuove questa lodevole iniziativa.