Dona ora
Caricamento Eventi
DONA ORA

 

 

Quando la solidarietà chiama, anche l’arte risponde. L’attesa mostra “Maddalena. Il mistero e l’immagine”, allestita dal 27 marzo al 10 luglio nelle sale dei Musei San Domenico di Forlì, infatti, sarà l’occasione per conoscere da vicino la figura della Maddalena nell’arte e anche per raccogliere fondi a sostegno del nuovo progetto “ComHousing” di Arché. Grazie alla collaborazione della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Mediafriends, l’Associazione Onlus di Mediaset, Mondadori e Medusa, si finanzieranno, attraverso la vendita dei biglietti per la mostra, i lavori conclusivi della ristrutturazione della comunità e degli appartamenti in CasArché a Roma e la creazione di un alloggio di semiautonomia nella comunità “Casa Carla” a Milano dove potranno essere accolte famiglie in difficoltà o nuclei ucraini in fuga dalla guerra.

Al centro della mostra di Forlì sarà la figura di Maria Maddalena, discepola della prima ora che ha seguito Gesù dalla Galilea fino al Golgota. Secondo i quattro Vangeli canonici, la Maddalena è stata anche la prima a vedere la tomba vuota dove Gesù Cristo è stato deposto e vederlo risorto, parlando con lui, toccandolo forse. Insomma, una figura unica che ha trovato nei secoli una profonda eco nell’arte figurativa e non solo. Nella mostra forlivese saranno esposti 220 capolavori di ogni tempo, dall’ellenismo al Novecento, che l’hanno immaginata e rappresentata. Gli autori sono i grandi nomi dell’arte come Masaccio, Crivelli, Van der Weiden, Signorelli, Bellini, Perugino, Barocci, Savoldo, Mazzoni, Tiziano, Veronese, Tintoretto, Guercino, Vouet, Reni, Lanfranco, Mengs, Canova, Hayez, Delacroix, Böcklin, Previati, Rouault, Chagall, De Chirico, Guttuso, Melotti, Sutherland, Bill Viola.

Affinché l’arte sia una gioia per gli occhi e per la mente, ma anche un modo per sostenere Arché e le famiglie più in difficoltà, la mostra presso le sale dei Musei San Domenico di Forlì ti aspetta dal 27 marzo al 10 luglio!

 

Condividi sui tuoi social preferiti!