Dona ora
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

L’Arché Live è la giornata per gli amici di Arché in cui ritrovarsi, sorridere e discorrere di temi che ci stanno a cuore. Non possiamo sapere cosa accadrà entro il 3 ottobre, ma quello che sappiamo è che quel sabato ci troveremo sui canali social di Arché e a CasArché (in diretta sui nostri social network: sulla pagina Facebook e sul canale YouTube) a fare un pezzetto di strada insieme. Un pezzetto di strada fiorito.

In quest’anno incredibile ci chiediamo dove siamo e dove andiamo, e lo facciamo ripartendo dalla consapevolezza che diritti sociali e diritti ambientali sono inscindibili.

Non ci sono due crisi separate, una ambientale e un’altra sociale, bensì una sola e complessa crisi socio-ambientale. Le direttrici per la soluzione richiedono un approccio integrale per combattere la povertà, per restituire la dignità agli esclusi e nello stesso tempo per prendersi cura della natura.

(P. Francesco, Laudato Si’, 139)

La giornata, il cui sottotitolo recita “Cura dell’altro e dell’ambiente per una primavera dell’umanità”, sarà articolata in due momenti principali: una tavola rotonda al mattino, in cui condivideremo sguardi eterogenei sull’oggi che viviamo e sul domani che coltiviamo; i relatori che abbiamo coinvolto sono la prof.ssa Sabrina Bonomi, fondatrice della Scuola di Economia Civile, Danilo Selvaggi, direttore generale della LIPU, e Daniela Padoan, curatrice del recente Niente di questo mondo ci risulta indifferente. Modererà la tavola Stefano Arduini, direttore di Vita non profit.

Dopo un pranzo per chi sarà in CasArché offerto da Pellegrini S.p.A., nel pomeriggio presenteremo in anteprima il libro Psicoanalisi e accoglienza – di guerrieri indifesi ha bisogno il mondo di Elena Giovanardi per poi dare spazio ai nostri volontari.

Ma anche chi ci seguirà online potrà pranzare con noi: sono in arrivo due video ricette del progetto QuBì pensate apposta per l’Arché Live.

Per la prima vi serviranno:

  • 400 g di ceci lessati (peso sgocciolato) o 200 g se usiamo ceci secchi, che dovranno ammollire in acqua fredda 24 h e poi bollire per 2 h.
  • 1 peperone giallo.
  • 1 peperone rosso.
  • 4 carote.
  • 4 gambi di sedano bianco.
  • 8 rapanelli.
  • Mezzo limone.
  • 20 g di olio extravergine d’oliva.
  • Sale q.b.

Per il secondo piatto gli ingredienti necessari sono:

  • 320 g di farro perlato.
  • 400 g di zucchine.
  • 1 spicchio d’aglio.
  • 10 fogli di menta fresca.
  • 20 g di olio evo.
  • Sale q.b.

Una volta che avrete cucinato con noi, inviateci una foto del vostro pranzo a stage@arche.it.

Tutte le normative sanitarie vigenti saranno naturalmente rispettate, come l’uso della mascherina, igienizzante all’ingresso, misurazione della temperatura, distanziamento sociale e distribuzione in sicurezza dei sacchetti del pranzo. Per l’intrattenimento dei bambini durante la mattina gli educatori dell’Area Accoglienza proporranno delle attività, mentre dalle 14:00 alle 15:00 sarà presente in CasArché (e anche online) il Claun il Pimpa, con una magica unica che anche i più piccoli potranno fare con della carta di giornale e delle semplici forbici.

L’evento è realizzato con il patrocinio del Comune di Milano

Locandina Arché Live