La scorsa settimana la Burton Snowboards ci ha offerto l’opportunità di proporre ai nostri ragazzi tre pomeriggi a tutto snowboard!

In quei giorni abbiamo avuto modo di stare insieme in un luogo diverso dal solito, di goderci gli ultimi fiocchi di neve e di conoscere e sperimentarci in un nuovo sport.

Il progetto Chill è nato nel 1995 negli Stati Uniti con l’obbiettivo di accrescere l’autostima dei ragazzi più fragili attraverso lo sport, in particolare lo snowboard e il surf.

È stata un’esperienza molto divertente e piacevole che ha dato a tutti noi l’opportunità di staccare dalla solita routine quotidiana fatta di lavoro, scuola e studio per stare in contatto con la natura e con il nostro corpo e il nostro equilibrio. Con noi erano presenti i maestri della scuola Italiana Sci, Sara Colombo di Burton Italia e Silvia Zucchiatti di Corenetwork, a cui va un particolare ringraziamento per averci trasmesso tanto entusiasmo e tanta passione per la montagna e che speriamo di ritrovare il prossimo anno per snowbordare ancora insieme.

Un grande ringraziamento va alla Burton Italia per aver aderito al progetto CHILL e messo a disposizione tutto il necessario (attrezzatura, istruttori, skipass, bus per gli spostamenti) per regalarci quest’esperienza davvero indimenticabile!