Comunicato stampa

#Donafuturo alle donne vittime di violenza e ai loro bambini con un SMS al 45595
Dal 19 settembre al 10 ottobre è possibile donare al 45595 per la campagna #Donafuturo,
il gesto concreto per il Giorno del Dono, quest’anno a favore di “Casa Marzia” Arché.

Roma, 20 settembre 2021 – In occasione del Giorno del Dono 2021, previsto per legge il 4 ottobre di ogni anno, l’Istituto Italiano della Donazione (IID) e Fondazione Arché lanciano la quarta edizione della campagna nazionale di raccolta fondi #Donafuturo dal titolo #Donafuturo 2021: Casa Marzia per
le donne vittime di violenza e i loro bambini. Dal 19 settembre al 10 ottobre 2021 è attivo il numero solidale 45595 per sostenere la campagna: è possibile donare 2 euro con SMS da cellulare oppure 5 o 10 euro chiamando da rete fissa. Oggi, presso Casa Marzia, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del progetto. #Donafuturo è la campagna nazionale di raccolta fondi che sostiene ogni anno le attività del Giorno del Dono e un progetto innovativo a favore dei più deboli in Italia. Dalla selezione indetta dall’Istituto Italiano della Donazione tra i propri aderenti, è risultata vincitrice nel 2021 Fondazione Arché, da 30 anni al fianco di bambini e famiglie vulnerabili.

Arché, forte dell’esperienza maturata nell’accoglienza e nell’assistenza domiciliare sia in Lombardia che in Lazio, vuole rispondere alle numerose richieste di aiuto di donne con bambini con disagio e vittime di violenza, che, a seguito della pandemia da Covid-19, sono cresciute notevolmente: basti pensare che il 1522, il numero verde anti violenza promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha visto nel 2020 un incremento del 79,5% di richieste d’aiuto rispetto all’anno precedente.

Per questo è nato il progetto #Donafuturo 2021: Casa Marzia per le donne vittime di violenza e i loro bambini che ha come obiettivo quello di accogliere nuclei mamma-bambino per dare loro una casa sicura. Casa Marzia è una comunità che ospita mamme con bambini in condizioni di fragilità, al fine di tutelare
e supportare il rapporto madre-figlio accompagnandoli verso l’autonomia. Le condizioni di fragilità delle donne stanno aumentando: sono migliaia in Italia i nuclei familiari costituiti da mamme sole che vivono in condizioni di povertà assoluta, di forte disagio per violenze subite, patologie psichiatriche e altre difficoltà.
Casa Marzia vuole offrire una risposta ai bisogni temporanei di accoglienza, assistenza, protezione, mantenimento del nucleo mamma-bambino e di supporto nel percorso per l’autonomia finalizzato all’inserimento sociale. La comunità si trova a Roma, quartiere Città Giardino, Municipio III; per Fondazione Arché, Casa Marzia è la terza comunità mamma bambino dopo due esperienze milanesi: Casa Carla in Porta Venezia aperta nel 1997 e Casa Adriana a Quarto Oggiaro nata nel 2016. I fondi raccolti saranno destinati alla ristrutturazione della sala da pranzo e del tempo libero e dello spazio polivalente che accoglierà le mamme e i bambini: nella prima consumeranno i pasti e godranno di momenti di relax e di conversazione; il secondo, invece, sarà lo spazio dedicato ai laboratori, ai corsi di formazione e agli incontri di gruppo in collaborazione con il territorio. I beneficiari diretti del progetto saranno nuclei familiari monogenitoriali formati da madri con figli provenienti da situazioni di difficoltà, generalmente allontanati dal luogo di provenienza a causa di problematiche socio-ambientali, violenze domestiche, ragioni di protezione dei minori e di necessità di sostegno alla genitorialità e di valutazione delle relazioni genitore-figlio. La Comunità potrà ospitare in 6 camere sino ad un massimo di 6 mamme e 14 bambini, altri 3 nuclei mamma-bambini saranno accolti nei 3 appartamenti di semi-autonomia.

È possibile contribuire alla raccolta fondi secondo le modalità indicate sul sito www.donafuturo.it o tramite il portale Il Mio Dono di UniCredit, Main Partner Campagna #Donafuturo 2021. Daniela Barco, Head of ESG Italy UniCredit ha dichiarato: “Siamo molto lieti di essere al fianco dell’Istituto Italiano della Donazione e della Fondazione Arché nel sostenere la campagna nazionale di raccolta fondi #Donafuturo e la costruzione di Casa Marzia. Come Banca vogliamo sostenere le comunità in cui siamo presenti soprattutto attraverso iniziative concrete, promuovendo progetti capaci di generare un impatto sociale positivo. Supportiamo attivamente le Organizzazioni del Terzo Settore che, mai come nell’ultimo anno, hanno saputo svolgere un ruolo fondamentale nel welfare del Paese, contribuendo in modo rilevante alla risoluzione di sfide economiche e sociali.”

La campagna #Donafuturo, giunta alla sua quarta edizione, è il gesto concreto per celebrare la ricorrenza del 4 ottobre ed ha ricevuto, anche nel 2021, il supporto informativo di Rai per il Sociale. Come ogni anno la campagna avrà visibilità gratuita su Rai, Mediaset, La7 e Sky, in particolare grazie allo spot video dedicato.

Tutte le informazioni su www.donafuturo.it

Il Giorno del Dono 2021 dà appuntamento a tutti con i prossimi eventi:
 1 ottobre, ore 11.00, Roma: Noi doniamo – Presentazione del IV rapporto sul dono in Italia
 4 ottobre, ore 10.30, evento online: Giorno del Dono 2021 – Premiazioni contest #DonareMiDona
 7 ottobre 2021, ore 17.30, Cuneo: Evento conclusivo del Giorno del Dono 2021