È stata firmata la convenzione tra Fondazione Arché, Fondazione Villa MirabelloIstituto dei Ciechi e Irifor per l’apertura di uno spazio polifunzionale all’interno della Villa Mirabello, un edificio del 1400 poco distante dalla sede di Milano di Arché.

Gli stupendi locali, immersi nel verde e ristrutturati appositamente per l’evento, ospiteranno un progetto di ascolto, sostegno e aiuto per famiglie, bambini e ragazzi con forme di sofferenza psicologia e, a fianco, un programma di intervento precoce per aiutare bambini tra gli 0 e i 6 anni con gravi minorazioni della vista nell’acquisizione di tutte le autonomie possibili, nella vita quotidiana e nel gioco. La cooperativa Nivalis, nata da un progetto di Arché, si occuperà della parte psicologica e del coordinamento generale del servizio.

Parte una nuova avventura, fatta di parole, silenzi, giochi e attese, scoperte e nuovi stupori, in una sede nuova ma sempre vicina, nello spazio, nel pensiero, nel desiderio e nel cuore.