Quest’anno le mamme della Casa Arché hanno espresso il desiderio di trascorrere le vacanze al mare e la comunità si è impegnata ed esaudire il loro desiderio, prenotando una graziosa pensioncina a conduzione familiare, in un paesino sul mare vicino ad Alassio: Laigueglia!

Il gruppo era composto da 3 educatori, una volontaria, 6 mamme e ben 10 bambini.

I gestori dell’albergo fin dal primo giorno hanno perso letteralmente la testa per i bambini, intrattenendoli con giochi e canzoncine in ogni momento libero e viziando i bambini con regalini, gelati e soprattutto tante coccole.

La maggior parte dei bambini ha visto per la prima volta il mare ed è difficile descrivere l’emozione che hanno provato mamme e bambini quando hanno potuto tuffarsi in acqua, correndo sulla sabbia baciati dal sole!

Le giornate sono trascorse tra giochi con la sabbia, tuffi in acqua, giochi con la palla, piccole lezioni di nuoto per i più coraggiosi che si sono buttati in acqua nonostante non sapessero nuotare!

Il pranzo e la cena venivano serviti in albergo, ottima cucina apprezzata da tutti, anche i più piccoli che solitamente andavano imboccati e sforzati a mangiare, hanno mostrato grande appetito sognando l’ottimo dessert a fine pasto!

Dopo cena, le serate venivano trascorse facendo una bella passeggiata sul lungo mare, vedere le onde scrosciare sugli scogli per mamme e bambini che avevano visto il mare solo in cartolina o in tv è stato davvero coinvolgente e indimenticabile.

Una serata è stata davvero speciale: dopo una favolosa pizza tutti insieme in piazza ad assistere il concerto dei bambini delle elementari di Laigueglia! Mamme e bambini non volevano più rientrare in albergo e per una volta hanno avuto la sensazione di essere leggeri, di aver lasciato problemi e paure a casa e di godersi la vita per qualche giorno!

Due delle mamme avevano un grande sogno: fare un giro con la “banana” ovvero una specie di gonfiabile su cui salire trasportati da un motoscafo in mare e l’ultimo giorno sono state accontentate da due educatori che, complici di questa bella avventura, si sono divertiti quanto loro…

Il rientro a Milano è avvenuto addirittura tra le lacrime dei gestori dell’albergo, commossi per la nostra partenza. Come si sono così affezionati ai piccoli vacanzieri è stata dura rientrare nella vita di tutti giorni ma questo è anche il bello di una vacanza ben riuscita, rientrare con il cuore colmo della bella esperienza condivisa tutti insieme!