Un trafiletto sul Corriere della Sera informa del buon esito della raccolta “Un aiuto subito” a sostegno della popolazione ucraina in fuga dalla guerra: il 3 maggio sono stati effettuati, si legge, “bonifici per 1.200.000 euro a Intersos, Lega italia Lotta ai Tumori, Fondazione Archè, Oxfam, Arcs, Unicef e Unhcr”.

Vi segnalo anche due articoli di VITA in cui viene citata Arché: il primo è il resoconto della dott. Matilde Leonardi del terzo viaggio a Leopoli, il secondo è la presentazione del mensile di maggio, dedicato al lavoro sociale, in cui si riporta la testimonianza di Federica Berton, educatrice della comunità Casa Adrianda.

Infine, sul portale aleteia.org, sono riportate le parole della dottoressa Matilde Leonardi che racconta il terzo viaggio umanitaria in Ucraina di Arché.

2022 05 05 Sul Corriere la raccolta fondi a beneficio anche di Arché per l’Ucraina