Comunicato stampa

Arché protagonista della puntata di Pasqua de “Sulla via di Damasco” su RAI 2

 Alle 8:25 le telecamere della trasmissione condotta da Eva Crosetta raccontano la storia e il presente della Fondazione, impegnata da più di trent’anni al fianco di mamme e bambini in difficoltà, attraverso interviste a p. Giuseppe Bettoni, a mamme accolte e a volontarie e volontari della prima ora e di oggi

 

Milano, 15 aprile 2022- La puntata di Pasqua, in onda alle 8:25 su RAI 2, del programma “Sulla via di Damasco” sarà interamente dedicata a Fondazione Arché. La conduttrice Eva Crosetta, a fianco del presidente p. Giuseppe Bettoni, condurrà i telespettatori a conoscere una realtà impegnata da più di trent’anni a fianco di mamme e bambini in difficoltà e a far fiorire la primavera della vita dentro i cuori feriti dal dolore.

Tra le prime a parlare, nel programma realizzato con la regia di Marina Gambini, sarà Antonella che non si è arresa davanti alle mortificazioni della violenza e ha trasformato il dolore in voglia di vivere con il suo bambino. Al microfono di Eva Crosetta parleranno anche due volontarie dei primi tempi di Arché, Anna Maria Bichisao e Maria Spinoso: due madri coraggiose che hanno avuto la forza di accogliere il dolore dei bambini sieropositivi, quando a Milano e in tutto il mondo l’Hiv faceva paura. Subito dopo, la rinascita della Pasqua troverà espressione in Elena e Luz, che sono tornate a sorridere grazie all’incontro con la famiglia Arché. In coda al programma di Vito Sidoti, protagonista sarà la resurrezione possibile di Cristiano Valanzano, in regime di semilibertà: le sue mani, che un tempo si sono sporcate di sangue, modellano ora il pane che poi sarà consacrato nel laboratorio di produzione delle ostie intitolato a Walter Tobagi.

«Ognuno di noi è un dono meraviglioso», dice p. Giuseppe Bettoni, «Che sia volontario, mamma, prete, ciascuno di noi viene al mondo per lasciarlo migliore e portare un frutto». 

CS Arché_Arché a Pasqua su RAI 2