Dopo mesi di lavoro dietro le quinte, dal 1 gennaio 2015 prende il via il nuovo sistema della domiciliarità del Comune di Milano, che coinvolge in rete CRM (la cooperativa capofila), CominArché e Casa della Carità.

Si tratta di interventi educativi (individuali, a piccolo gruppo e animativi di gruppo) rivolti a bambini, ragazzi, famiglie, persone con disabilità e i rispettivi nuclei famigliari e per anziani del territorio di Milano.

Insieme a Comin gestiremo tutti gli interventi previsti dal patto di accreditamento a sostegno di minori nella zona 2 e zona 9 di Milano. In continuità con quanto svolto negli scorsi anni, gli educatori Arché si occuperanno degli interventi a sostegno dei minori in situazioni di fragilità derivanti da disabilità fisiche e psichiche ed alle famiglie mono-genitoriali.

A partire dal 1 gennaio 2015 i minori seguiti sono 19, suddivisi in 15 nuclei famigliari.

Per maggior informazioni chiamare Arché Milano allo 02 6688521.