Cosa si ottiene quando si uniscono la piacevolezza dello stare bene insieme con la possibilità di fare del bene? Una risposta la dà l’Arché Convivio!

La nostra charity dinner è stata un successo ed è solo grazie a voi se possiamo definirla tale. In 300 ospiti abbiamo animato la prestigiosa Sala Colonne del Museo della Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, vestita a festa per l’occasione.

Dopo il gustoso aperitivo di benvenuto, abbiamo potuto assistere alla proiezione di “Gemma e Lia – Una storia d’accoglienza”, l’emozionante video in cui il responsabile nazionale dell’Area Accoglienza, Lino Latella, racconta la storia di questa mamma e questa bimba che hanno incontrato Fondazione Arché sulla loro strada.

La presentatrice dell’Arché Convivio, Orsetta Borghero, ha dato il via all’evento per i saluti del nostro Presidente p. Giuseppe Bettoni.

Nel corso della serata si sono succeduti momenti di approfondimento e riflessione, come l’intervento di Ferruccio de Bortoli e la lettura e recita di un testo da parte della stessa Orsetta Borghero, con Dario Merlini e Bruno Fornasari.

Un ruolo nella serata l’ha giocato anche l’asta silente: siete stati generosissimi ed anche con essa ci avete permesso di raggiungere una cifra totale di 89.000 euro, che saranno devoluti alla Corte di Quarto che a breve sarà inaugurata nel giardino di CasArché.

Grazie a chi ha sostenuto donando i premi per l’asta: AC Milan, Bastogi, Binda Italia, Emporio Armani, Farm65, FC Inter, G.D.E. Bertoni, Mapei, Moncler, Mondelez, Piquadro, Pisa Gioielleria, SIG, Rubinia Gioielli, UBI Banca, Unicredit, Cristiana Capotondi, Dazn Italia e Veronica Diquattro, Michela Gattermayer, Simone Durante e Teatro Filodrammatici Milano.

Grazie alle aziende che hanno partecipato: Axia, Deloitte, Enel Cuore, Factorit, Giovanardi Pototschnig & Associati, Intek Group, La Modernissima, Mapei, RNK di Roberto Nicastro e Unicredit.

Grazie a Luca Maccotta per la disponibilità e per le stupende foto che ha scattato durante la serata (trovate la gallery qui sotto).

Grazie a Il Castello Ricevimenti che si è occupato del perfetto catering, organizzato e gusto che ci ha accompagnato durante la serata.

Grazie al Museo Nazionale della Scienza e Tecnologia per averci ospitato in una location così unica e suggestiva.

E grazie a tutti voi che siete passati a trovarci: senza di voi il Convivio non ci sarebbe neanche stato.

Ci vediamo l’anno prossimo!